10 thoughts on “Gli alleati di oggi

  1. erano da prendere sul serio già da molto prima

    il fatto che si esibiscano in alleanze ballerine non sposta di una virgola il loro peso, se poi vogliamo fare del moralismo ( e così votarci a una perenne impotenza) allora quella non è politica

  2. mi verrebbe da dire interpretando le esigenze dell’ elettore leghista all’ interno dei modi di produzione (anche sociale) attuali

  3. Sì, ma quell’elettore viene accalappiato anche con una discreta paccottiglia di cianfrusaglie simboliche, hai presente? Le radici cristiane, le ampolle celtiche, la crociata contro l’Islam, il parlamento del nord, soprattutto le tasse che devono rimanere tutte lì dove vengono sborsate (il meno possibile). Hai presente?

  4. ma, proprio perchè simboliche, hanno un peso che è stato trascurato -oltre a molto altro diciamo più terra terra

  5. Ho capito. Ma un polo magnetico simbolico non s’improvvisa. Nemmeno con le metafore alate del governatore pugliese. E per quanto riguarda il “terra-terra” bisognerebbe almeno uscire dalla fossa… (adesso siamo infatti al “sottoterra-sottoterra”).

  6. no certo, non s’improvisa, anche se in questa mancanza di produzione simbolica, di convincenti analisi critiche e di malgoverno della comunità la lega si è inserita in appena 30 anni.

  7. Un sonnellino di trent’anni, diciamo. Una pennichella. Per smaltire le abbuffate degli anni settanta. Sarebbe stato utile caricare una sveglia.

  8. sono tempi storici, non biblici. ma non c’è niente da fare: le generazioni devono realmente morire perchè le successive si possano confrontare analiticamente con le precedenti. per ora il circo mass-mediatico e universitario è ancora in mano ai sessantottini, con quel che ne consegue.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...