Ognuno deve avere una sua ferita

Ognuno deve avere una sua ferita per poter cantare questa canzone e deve esserne anche avviato alla guarigione per poterla cantare in pubblico, e non a una persona sola. Almeno per me fu così, ma non posso immaginare Estate cantata come qualsiasi altro brano da repertorio. Estate ha una sua stagione nella vita, esattamente come quello di cui racconta. (Vinicio Capossela)