È nato!

Oggi è nato il PDL. Auguri!

Annunci

49 thoughts on “È nato!

  1. Credo che si potrebbero fare tante critiche al Pdl, si potrebbero scrivere pagine intere, inframezzando il clericofascista, con il cattomunista, uniti dal collante dell’essere senza alcun senso dello Stato. Avresti potuto distruggere senza scadere nel banale e nel senza gusto. Con un pizzico di razzismo che non guasta mai…
    Aspettiamo ora una foto dell’autodeterminista dell’epoca dell’amore al tempo dei verdini e dei verdoni.

  2. Non volevo distruggere. Ho ascoltato molti degli interventi che si sono succeduti. La mia impressione è quella di trovarmi di fronte a un partito di persone antropologicamente diverse da me. Davvero. Per cui anche l’accusa di razzismo, che mi muovi, non è completamente infondata. Lo ammetto.

  3. Sono sinceramente senza parole anche io per l’evoluzione del sistema politico italiano. Ho sentito alcun degli interventi e non posso trattenermi dal commentare duramente certi atteggiamenti di vuota demagogia, di poco astuto adeguamento alla volontà del capo, di scarsissimo peso politico nazionale ed internazionale, con frasi fatte (spesso sgrammaticate), slogan tanto vuoti quanto ritriti e mutuati dalle assise dell’odiato (da me) arco costituzionale degli anni 70 ed 80. Assente la cultura, quella vera, combattuta, creativa, alternativa o conservatrice, comunque identitaria, nostra. Noto con dispiacere, dopo aver letto le critiche di GIudiceandrea a te come insegnante, che politici e giornalisti si divertono a disprezzare gli insegnanti, pur essendo tollerantissimi quando si tratta di sputtanare altri politici o giornalisti. QUesto è inaccettabile per un paese che dovrebbe trovare nella scuola la spinta per l’emancipazione delle classi disagiate ed il sostegno dei meno bravi e dei piu’ dotati. Che dovrebbero trovare senza strani giri la propria realizzazione personale.
    Ma siamo il paese in cui persino la selezione degli aiuto lava insalate sfugge alle scuola, agli istituti professionali, agli organismi di formazione, ma segue altre vie. In Germania, purtroppo, non mi sembra vada meglio, ma, cosi’, non si va da nessuna parte..

  4. Un milione di auguri al neonato partito!
    Sembrandomi però ‘Popolo Della Libertà’ un nome banale e prosaico, proporrei agli amici del centro-destra una lista di alternative:

    Partito Della Loia
    Partiti Da Latina
    Popolo Di Laidi
    Pezzi Di Lardo
    Parata Di Lonze
    Pesta Daini a Lucca
    Paddo Divo a Lambrate
    PeDaLa
    PiDdue Lisciata
    Palermo Domodossola Lecce
    PaDdo Libero
    Paracadutati Dal Lingotto
    Pisello Di Livio
    Potta Di Legno
    Prepuzio Di Latta
    Piroscafo Diretto a Lecco
    Pedinati Da Luciano
    Parterre Di Loschi
    Pollame inDiavoLato
    Parenti Della Laurina

  5. Speriamo che abbia ragione il caro vecchio Jack: è funesto a chi nasce il di’ natale.

  6. Stz suona troppo come stronzo. Direi che il nome è appropriato. Attento, che con quel che gira, il primate potrebbe essere figlio tuo

  7. Beh, il Tamburo di Latta, scritto da un ex nazi.. mai dai, far outing cosi’.. TI piace il baffetto?

  8. sono stato offeso, ho risposto. Punto. Non sono un buonista. Il piuttosto sciocca e gratuita lo puoi dire a chi ha cominciato. Non fate i gruppettari con me che non funziona.

  9. Chi ti ha offeso, di grazia?

    “Quoto […] Superciukzweitausendacht.”

    Significa che ho apprezzato molto il tuo commento, coglione. Sei così abituato a essere insultato, da queste bande, che un segno di stima, sia pur veltroniano, ti arriva come un insulto! Ma vaffanculo, allora.

  10. Scusa tanto la volgarità eh?, ma essere frainteso quando intendevo esprimere apprezzamento mi pare proprio intollerabile.

  11. Cerca di fumare qualcosa di serio. Il merluzzo non ha di queste controindicazioni.
    Coglione, per antonomasia, lo sei tu, almeno dalle ultime elezioni. Tra prepuzi e coglioni, mi sembra che sia un bel correre dietro ai volatili

  12. Ma perché – tra un’offesa e l’altra – non riuscite anche un po’ a ragionare? Dai, su.

  13. Sai, superciuk2008, che tu mi creda o no, negli ultimi giorni ho pensato spesso al modo in cui in questo blog ti danno contro, spesso con spocchia e supponenza, mentre da parte tua non mancano proposte di dialogo e confronto civile. Possibile, mi chiedevo, che nessuno riconosca mai le buone intenzioni del ciuco, anziché rispedire al mittente le sue osservazioni quasi per partito preso? Oggi però ho capito molto, sulla mia pelle, e mi stupisco che gadilu non ti abbia ancora censurato del tutto. A mai più rileggerci.

  14. Incredibile, per una volta che Superciuk veniva “quotato” da qualcuno (certo, anche tu, stz, ad usare termini così “esoterici”…), ma lui attacca e offende in modo volgare chi lo ha apprezzato. E quando glie lo si fa notare, rincara la dose, inanellando le solite banalità (tipo quella del gruppettaro etc).
    E invece torna sempre come il figliol prodigo da chi, ultimamente, fa gruppetto e lo offende in maniera indecente.
    Devo dire che anch’io avevo trovato condivisibili alcune cose da te scritte sopra: ma a questo punto evito di dirlo.
    Va beh…

  15. Vorrei riportare la discussione su temi (si fa per dire) un po’ più seri.

    Nel blog nazionalbolzanino (che io seguo sempre, così come quelli seguono sempre il mio) ho appena registrato il solito commento sarcastico dei “neo-missionari” del PDL sul fatto che qui, in questo spazio miserando, non ci stiamo spellando le mani per applaudire il trionfo del pidduista /piazzista di Arcore. A sostegno di una eventuale nostra conversione si cita addirittura Violante (ammazza!), il quale in un’intervista al Corriere della Sera avrebbe detto che il Cavaliere è uno da prendere sul serio.

    A Violante, se posso ardire, direi questo: caro Luciano, effettivamente, sì, il pidduista di Arcore era un tipo da prendere sul serio. Perché se guardiamo alla storia degli ultimi quindici anni (disfatta della sinistra inclusa) la faccenda è proprio seria. Ciò non toglie, però, che il mio giudizio personale sul pidduista/piazzista di Arcore rimarrà sempre negativo. E lo affermerò anche dopo che il PDL avrà raggiunto il 99,99% dei consensi.

  16. Hai ragione, GiaT. La prossima volta, che non ci sarà, scriverò: “Riverisco il borderline.”

  17. posso dir la mia cazzata? e iocheccredevo cheilpopolononcerapiù ! mica vero: si sta riorganizzando su altre basi : rivoluzionario borghese e liberale, carattere moderato e interclassista. Bisognerà studiare come non mai.

  18. Violante è, per me, da sempre discutibile. Soprattutto da quando, nel periodo in cui studiava da Presidente della Repubblica, diede il La alla rivalutazione dei repubblichini

  19. Già.

    Ma in fondo chi se ne frega? Possono puntare al 50%, al 60%, al 100%. Evviva! Evviva! Viva l’Itaglia!

  20. Sì, anzi: al partito unico! Al voto in più rispetto alla maggioranza assoluta. Viva viva viva, basta opposizione, basta dissenso, basta pessimismo. Tutto va bene, la crisi non c’è, le toghe sono rosse, i comunisti mangiano i bambini. È straordinario, pur avendo la maggiornaza dei mezzi di informazione contro di lui, il Grande Capo è riuscito a fare una cosa straordinaria, una grande rivoluzione nella politica, finalmente siamo protagonisti di nuovo.
    We are the People the Mob – We are the champions, my friends – We are the World we are the children – We are in the shit just to the neck …

  21. Mi dispiace, ma la mia coscienza politica mi obbliga ad una critica: perchè un tenero orang utan quando è nata un’ameba? Un protozoo parassita, una zecca portatrice di encefalite?

  22. Pingback: Il sadomasochismo unisce. « Piattole!

  23. Una domanda, forse un tantino oziosa e poco pensosa: perché hai postato quel tenero e delizioso scimmiottino neonato per indicare la nascita di quell’imoresentabile blob, che è il PDL, che tutto fa fuorché tenerezza?
    Non la vedi l’espressione innocente e tenera dell’infante di scimmia?
    Non li vedi gli occhietti intelligenti?

    E cosa o chi vedi tenero e intelligente nella nascita del mostro monocefalo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...